Home

Giro del mondo ad energia solare

altLa FAI (Federazione Aeronautica Internazionale) ha comunicato la partenza del Solar Impulse 2 col quale l'ex pilota di caccia André Borschberg è decollato poco dopo le 4 ora italiana di questa notte, luned' 4 marzo 2015, da un aeroporto militare di Abu Dhabi, vicino allo stretto di Hormuz, in direzione di Mascate, la capitale dell'Oman.

L'aereo ha gradualmente raggiunto i 28 mila piedi (8.500 metri) di quota, alimentato soltanto dalle fitte file di pannelli solari che coprono le ali e la fusoliera, assorbendo l'energia che fa da propulsore per i suoi quattro motori elettrici.

Dopo l'Oman il viaggio proseguirà verso est, toccando l'India e la Cina prima di affrontare una lunga e pericolosa traversata del Pacifico fino alle Hawaii.

In cinque mesi il Solar Impulse 2 dovrebbe percorrere 33.800 chilometri in totale, con numerose soste in cui Borschberg si alternerà con il suo compagno d'avventure, Bertrand Piccard.

Se tutto andrà bene, sarà la prima volta circumnavigazione del globo a bordo di un aereo che non avrà consumato nemmeno una goccia di benzina.