Home | Volo a motore | Attività sportiva

Attività sportiva volo a motore

Circuito aereo dei castelli sabaudi

Mirafiori, 18 maggio 1930. Locandina del primo circuito aereo dei Castelli Sabaudi

Il 18 maggio del 1930, l’Aero Club Gino Lisa con il patrocinio del giornale “La Stampa”, ebbe luogo il primo “Circuito aereo dei castelli sabaudi” gara di regolarità “con l’intervento dei migliori Assi dell’aviazione Militare e Civile” (così recitava la locandina) che metteva in palio per il primo classificato una coppa del valore di 1.000 lire, un premio in contanti di 2.000 ed una medaglia d’argento offerta dal Real Aero Club d’Italia (R.A.C.I.).
La gara si svolgeva sul percorso Aeroporto di Mirafiori, Castello di Rivoli, Castello di Stupinigi, Colle della Maddalena, Castello di Rivoli da percorrersi 4 volte per complessivi 150 Km.

 

Giro aereo dei castelli piemontesi

1961. Il vice Presidente Piro Casana ed il Presidente Gianni Agnelli premiano il veterano Alessandro Umberto Cagno 1961. Il discorso del Presidente Gianni Agnelli alla premiazione del Giro aereo dei Castelli piemontesi

 

Agnelli in particolare incoraggiò e patrocinò la disputa di gare aeree di regolarità conosciute come “Giro dei Castelli”, riprendendo la tradizione che risaliva al 1930 quando sul campo di Mirafiori fu organizzato il primo “Circuito aereo dei castelli sabaudi”.

Queste competizioni raggiunsero fasti e risonanza mai più eguagliati e non più ripetibili.

Sulle piste dell’Aeritalia si svolsero con continuità gare sportive di livello internazionale (Giro dei Castelli per il volo a motore e Trofeo Città di Torino per il volo a vela), che tennero alta la tradizione dell’aviazione sportiva di Torino, una tradizione che vedeva la nostra città’ recitare un ruolo di primo piano sull’orizzonte aeronautico italiano ed alla quale la presidenza dell’avv. Agnelli diede particolare enfasi.

 

 

 

Albo d'oro

1962. La cerimonia conclusiva del Giro dei castelli presso il palazzo del Valentino

 

1961


Enrico Calcaterra su Avia-FL3 e Oreste Bruno su STINSON L5 (parimerito)
Piero Casana su Lombardi-LM5
1962
Edmondo Cotignoli su STINSON L5
Emilio Garrone su AVIA-FL3
1963

Emilio Tessera Chiesa su MB 308
Sergio Cerrina su FL8, Giuseppe De Marie su PIPER TRIPACER, Pino Porzio su APACHE (parimerito)

1964
Alberto Bonazzi su MB 308
Renato Zinni su PIPER COLT
1965
Camillo Monguidi su FACHIRO
Renato Zinni su SOKOL
1966
Emilio Tessera Chiesa su MB 308
Sergio Cerrina su PICCHIO e Renato Zinni su SOKOL (parimerito)
1967
Pietro Marchisio su CESSNA 172
Emilio Garrone su P 129 TR
1968
Camillo Bonguidi su CESSNA 172
Renato Zinni su SOKOL e Benedetto Castelli su PIPER CUB (parimerito)
1969
1° Albano Grosso su Falco-FL8
2° a pari merito:
Benedetto Castelli su PIPER CUB e Fortunato Vernetti Blina su PIPER TR
1970
Luciano Nustrini su Falco-FL8
Pietro Marchisio su SIAI S 205
1971
Lorenzo Gallo su P 66B
Romualdo Petrolini su P 66B
1972
Eudo Saccomani su P 66B
Savino Balzano su Falco-F8L
1973
Benedetto Castelli su PIPER CUB
Ennio Molinari su JODEL
1974
Natale Danelli su JODEL e Benedetto Castelli su PIPER CUB (parimerito)
Gigliola Scorta su Falco-F8L
1975
Savino Balzano su SF 260
Pietro Marchisio su PA 18
1976
Natale Danelli su ROBIN
Savino Balzano su SF 260 - Giuseppe De Marie su F15B - Eudo Saccomani su CESSNA 172 (parimerito)
1977
Natale Danelli su CESSNA 172
Savino Balzano su SF 260
1978
Natale Danelli su ROBIN
Savino Balzano su SF 260
1979
Remo Simoni su PA 28
Albano Grosso su Falco-F8L
1980 Non disputato
1981
Natale Danelli su ROBIN - Benedetto Castelli su PIPER CUB (parimerito)
Lino Manassero su CESSNA 172
1982
Gigliola Scorta Paci su SF 260
Luigi Ferri su PA28
1983
Albano Grosso su Falco-FL8
Benedetto Castelli su PIPER CUB
1984
Luigi Ferri su PA28
Cesare Cozzi su CESSNA 172
1985
Albano Grosso su Falco-FL8
Cesare Cozzi su Falco-FL8
1986
Cesare Cozzi su CESSNA 172
Albano Grosso su Falco-FL8
1987
Cesare Cozzi su CESSNA 172
Roberto Scarzella su CESSNA 172
1988
Enzo Boni su CESSNA 172
Sergio Borea su MAULE 7
1989
1° a pari merito:
Cesare Cozzi su CESSNA 172 e Carlo Ferrandini su SIAI 205
1991
Roberto Scarzella e Carlo Gabutti su CESSNA 152
G. Colli e E. Stevani su CESSNA 182B
1992
Sartorelli G. Giardini su P66C
Salucci e Servidei su CESSNA 172
1993
Sartorelli G. Giardini su P66C
G. Colli ed E. Stevani su CESSNA 182
1994 NON DISPUTATO
1995
E. Bartolini e T. Sangiorgi (Lugo) su CESSNA 172P
R. Cuman e L. Musetti (Lugo) su CESSNA 150
1996
Categoria Internazionale:
Castiglioni-Armiraglio
Cuman-Musetto

Categoria Nazionale
Signori-Cella
Davigo-Schirato
1997
Categoria Internazionale:
Castiglioni-Armiraglio
Massilli-Bovati

Categoria Nazionale
Landoni-Merletti
Bartolini-Baldassarri
1998
Davigo-Schirato
Castiglioni-Armiraglio

Album fotografico

1966. Il vice Presidente Piero Casana premia i fratelli Tessera Chiesa, vincitori del VI giro dei castelli piemontesi Anni 70. Albano Grosso, Andrea Florio, Benedetto Castelli, Sergio Viano
Anni 80. Ernestina (Titta) Rossi, Castagneris (Direttore di Caselle), Pietro Marchisio e Savino Ferraris Anni 70. Piero Casana, Ferruccio Vignoli, giornalista Rai, Savino Ferraris, Gigliola Scorta, Savino Balzano
Anni 80. Romy Petrolini, Franca Rossetti e Pietro Marchisio Anni 80. Savino Ferraris, Bianco (Direttore di Caselle), Silvano Turrini, Pietro Marchisio e Paola Cerutti