Home | Volo a motore | Blog volo a motore

Blog volo a motore

L'Aero Club Torino a Friedrichshafen 2015

altL'Aero Club Torino in collaborazione con DG-SKY sarà presente al salone "AERO 2015" che si terrà, dal 15 al 18 aprile 2015 a Friedrichshafen (Germania), presso la Hall B4, Stand 309.

La manifestazione europea dedicata all'aviazione generale, giunta alla sua 23a edizione, vedrà la presenza italiana del nostro Aero Club insieme ad un pool di PMI che hanno sede presso l'Aeroporto Torino-Aeritalia, fortemente votate all'innovazione ed allo sviluppo di wearable device per i "Piloti 3.0" che ricercano più controllo e più tecnologia in volo.

Leggi tutto: L'Aero Club Torino a Friedrichshafen 2015

 

Raid 2014 in Sicilia (Magna Grecia)

altQuest'anno per una serie di motivi, sia di lavoro che per impegni inderogabili, solo 9 aerei e 21 persone (contro i 15 aerei e 38 persone previste) hanno partecipato al Raid che aveva come meta la Sicilia orientale e che si è svolto dal 5 al 9 luglio 2014.
Quattro giorni di bel tempo hanno premiato i partecipanti consentendo a tutti gli equipaggi di concludere il volo senza intoppi.

Leggi tutto: Raid 2014 in Sicilia (Magna Grecia)

   

Mini raid 2014 - Boscomantico

altLIMA – VERONA – BOSCOMANTICO – CREMONA – LIMA

Domenia 4 maggio si è svolto il primo mini raid del 2014

Hanno partecipato 9 aerei con 21 persone a bordo:

I-ICES: Demaria Annalisa, Savella Elena e Pitti Daniele
I-FOGS: Mori Giacomo e Pluchino Simone
I-DARD: Nepote Angelo e Carletti Roberto
I-GILI: Rissone Ruggero e Di Bari Riccardo
I-SRAL: Uga Alberto e Trapella Andrea
F-GJRR: Moretti Franco, Sorrentino Giacomo e Zecchin Daniele
I-BJOE: Pietrantuono Alessandro, De Luigi Marco e Panetta Bruno
F-GAQL: Rampini Giorgio
I-ENDE: Marrone Davide , Vantaggiato Francesco e Bettoja Francesco:

Il velivo I-ENDE è dovuto rientrare a LIMA per problemi di radio.

Il meteo è stato splendido e i partecipanti soddisfatti della giornata.

 

   

Raid in Montenegro

alt12 aerei e 27 persone hanno partecipato al Raid in Montenegro con tappa in Slovenia (Portoroz) che si è svolto dal 6 al 9 luglio 2013..
La destinazione finale è stata la cittadina di Cattaro (Kotor) con atterraggio sul vicino aeroporto di Tivat.
Quattro giorni di bel tempo hanno consentito voli panoramici lungo le coste dalmate e sulle isole Kornati.
Al ritorno si parlava già del raid 2014!

Questi gli aerei e gli equipaggi:

  • I-CRSE (Angelo Moriondo, Alessandro e Teresa Villa)
  • I-PITU (Alberto Musso, Silvio Furione e Giuliana Galeotti)
  • F-GAQL (Giorgio e Laura Rampini)
  • N455MC (Mauro Casati e Francesca Busso)
  • N3102R (Mauro Monaco e Vanessa Daniele)
  • D-EPTK (Gianni Guala, Lidia Ariangena e Chiara Moriondo)
  • I-VANZ (Filippo Gugliotta e Marina Alberto)
  • D-EAFW (Angelo e Vanessa Ferrarese e Giacomo Sorrentino)
  • I-THRS (Tiziana Passuello e Davide Dalberto)
  • I-DARD (Franco Moretti e Simone Pluchino)
  • I-PROF (Francesco e Andrea Rondilone)
  • F-GFZG (Giovanni Castellino)
    alt
   

Continua la visita guidata delle scuole elementari

altStamani, 17 aprile, è venuta a trovarci la classe seconda A della scuola elementare Agazzi di Torino.

Ai piccoli visitatori è stata illustrata l'attività dell'aeroporto e dell'Aero Club, poi hanno visitato l'elicottero dell'elisoccorso 118 ed hanno potuto toccare con mano i comandi di un aliante.

I ragazzi e le loro maestre ci hanno lasciato entusiasti dell'esperienza.

   

30 giugno 2013 - Mini raid a Pavullo

alt

  • tratta:
    LIMA – LIPD (Pavullo) – LIPM (Modena Marzaglia) – LIMA
  • meteo:
    al mattino sereno con qualche nube sugli Appennini, al pomeriggio coperto con miglioramenti verso Torino
  • partecipanti:
    I-BJOE: Deledda, Zecchin, Peretto (solo come passeggero)
    I-FOGS: Nepote, Gazzani
    I-ICES: Savella, Demaria
    I-ENDE: Bussone, Pluchino
    I-PITU: Furione + fidanzata, DiBari
    I-DARD: Sorrentino, Moretti
    I-DMBO: Valesio + amico
  • programma:
    ritrovo 09.00, partenza 09.30, arrivo a pavullo verso le 11.30, pranzo, ripartenza per modena verso le 14.30, caffe', ritorno a lima verso le 17.30
  • commenti:
    accoglienza molto ospitale sia a Pavullo che a Modena, pranzo ottimo. La nostra tappa a modena e' stata molto apprezzata anche dai modenesi che ci hanno addirittura dedicato sul loro sito un video con la sequenza di decollo di tutti i nostri aeroplani.
    I partecipanti sono stati tutti soddisfatti e contenti della gita.
  • totale partecipanti:
    7 aeroplani - 16 persone
  • inconveniente al motoaliante I-DMBO:
    dopo l'intero volo e atterraggio a Pavullo senza notare alcun problema, durante i controlli al parcheggio di Pavullo prima del successivo decollo, si notava un danno piuttosto rilevante all'estremita' dell'elica. Controllando a fondo si notava la mancanza del tappo carburante del serbatoio destro che, probabilmente, staccandosi e impattando con l'elica causava il danno sopra riportato. Dato che l'equipaggio non ha riscontrato nessuna vibrazione o anomalia al motore e al velivolo, possiamo supporre che il fatto sia avvenuto in finale o durante il contatto con la pista. Viste le tracce sull'ala di carburante risucchiato fuori dal serbatoio senza tappo e' possibile che l'evento si sia verificato nell'ultima fase di volo. 
    Il motoaliante e' stato affidato al personale dell'aeroporto di Pavullo in attesa di un' elica nuova. L'aeromobile era stato rifornito la mattina a Torino e probabilmente il tappo non era stato serrato in maniera corretta!

alt

   

Mini raid a Thiene

altRAID TORINO - THIENE

Domenica 2 giugno si è svolto il secondo mini raid del 2013.
Hanno partecipato 7 aeromobili  (13 soci piloti e 1 allievo pilota): Achille Bortolan, Armando Bussone, Antonio Conforto, Dario Deledda, Annalisa Demaria, Gianpiero Grandi, Franco Moretti, Giuseppe Nota,  Enrico Peretto, Simone Pluchino, Giacomo Sorrentino, Eugenio Speranza, Vittorio Valesio, Daniele Zecchin.

   

Mini raid 2013 a Carpi

altRAID TORINO - CARPI

Domenica 14 aprile  si è svolto il primo mini raid del 2013.
Hanno partecipato 7 aeromobili e 17 soci piloti: Armando Bussone, Roberto Carletti, Dario Deledda, Annalisa Demaria, Giancarlo Gazzani, Franco Moretti, Mirko Motta, Angelo Nepote, Alessandro Pietrantuono, Simone Pluchino, Eugenio Rizzi, Giorgio Rampini ,Laura Rampini, Angelo Regio, Ruggero Rissone, Giacomo Sorrentino e Daniele Zecchin.


Si ringrazia il presidente di Carpi per l'accoglienza e la disponibilità.

   

Vallino si è tolto un pallino

Vallino a PantelleriaIl "balìn" di Pantelleria

"È un balin", rispondevo a chi mi chiedeva perché mai avessi scelto Pantelleria quale destinazione del mio primo raid "long range".
"Un pallino" che avrebbe permesso di divertirmi già in fase di pianificazione e organizzazione del volo e sarebbe stato sufficientemente elettrizzante grazie al lungo sorvolo di mare aperto.
Il volo da Torino a Pantelleria con il Piper Warrior I-DARD è durato circa cinque ore e mezza a 8.500 piedi con una sosta a Figari (Sud Corsica) per il rifornimento.
Non sono mancate le difficoltà ancor prima della partenza: trovare un compagno di viaggio il 22 Agosto non è stato facile. Così, come si fa quando finisce il sale mentre si sta cucinando, mi sono rivolto al vicino di casa, Rino, che si è improvvisato navigatore, ingegnere di bordo e soprattutto ha dimostrato un grande equilibrio quando non tutto è filato liscio...
Infatti sulla Corsica si è presentata la prima impasse con il nostro GPS che ha smesso di funzionare proprio mentre gli enti ATS richiedevano continui cambi di rotta e di riporti.
Il giorno successivo, sul mare aperto, ci siamo ritrovati con un indicatore del livello carburante che puntava "prematuramente" verso la posizione di vuoto, richiedendoci valutazioni e decisioni impegnative. Nel frattempo, per non farci mancare nulla, ci siamo anche imbattuti in una fascia di densa foschia che ha richiesto il pilotaggio in IMC per circa dieci minuti, senza autopilota, in volo VFR...
La foschia ha caratterizzato la maggior parte del volo lontano dalla costa fino al materializzarsi della sagoma di Pantelleria che, avvicinandosi, mostrava sempre più l'ampio sbancamento sul rilievo che sovrasta l'isola per ricavare la pista principale che ricorda quella di una portaerei con tanto di sky-jump alla fondo della 08.
L'atterraggio è avvenuto alle 12.00 con un finale in presenza di forti ascendenze e raffiche.
Il ritorno si è svolto senza inconvenienti, con buona visibilità e vento in coda che hanno reso più breve e
rilassante il volo, ravvivato dal contatto radio con un volo Air One che si è prestato a farci da "relay" con Cagliari Avvicinamento per impossibilità di comunicare con Roma FIC.
Dopo un'esperienza come questa rimane una gran voglia di ripartire verso altre destinazioni che ora mi
sembrano un po' più vicine.

                Silvano Vallino Costassa

   

E' morto Corrado Egidi

Il 2 Agosto 2012 è mancato il socio Corrado Egidi.
Su richiesta della famiglia il funerale, officiato da Don Paolo Gariglio, si è tenuto nell'hangar di volo a motore. Il figlio e la nipote hanno ricordato con commosse parole la figura dell'ing. Egidi.
A tutti noi piace ricordarlo come socio del nostro club da molti anni, come attento pilota del suo P.92 I-CORD, e come cordiale compagno di raid nelle varie uscite di gruppo organizzate dall'Aeroclub.
Ciao Corrado, ci mancherai.

   

Pagina 1 di 2