1947 – Primo volo dell’Alitalia

La mattina del 5 maggio 1947 decollava dall’aeroporto Torino-Aeritalia il primo volo della neonata compagnia aerea Alitalia sulla tratta Torino-Roma (Urbe)-Catania con 18 persone a bordo di un trimotore FIAT G.12ca (marche I-DALH) battezzato “Alcione” ai comandi del capo pilota della compagnia col. Virginio Reinero.
Costituita il 16 settembre 1946 col nome di Aerolinee Italiane Internazionali (Alitalia) e con capitale bea (Britisch European Airways) 40%, iri 40% e da privati, tra cui FIAT , per il restante 20%, la compagnia era inizialmente dotata di una flotta costituita da quattro FIAT G.12 e quattro Savoia Marchetti SM.95c cui seguirono nell’anno tre Avro Lancastrian di produzione inglese.
Questi velivoli necessitavano però di una pista di decollo molto più lunga per cui la base romana venne trasferita dall’Urbe a Ciampino.
Il primo volo internazionale dell’Alitalia (destinazione Oslo) fu portato a termine con un SM.95 il 6 luglio del 1947.
A fine anno la rete di traffico si svolgeva su 7 linee per un totale di 9.185 km. trasportando oltre 10.000 passeggeri.
Infine il 23 maggio del 1948 con i Lancastrian l’Alitalia inaugurò il primo collegamento intercontinentale con Buenos Aires.
Da qui la storia dell’Alitalia, partita da Torino, è giunta fino ai giorni nostri con alterne fortune.

03 60 anni il 1 volo



2018 © Aero Club Torino - Tutti i diritti riservati - CF: 01395280017 - Credits

Privacy Policy Cookie Policy