Il raid “Parigi-Roma-Torino” 1911

L’esposizione internazionale del 1911 venne assegnata a Torino per celebrare il 50° Anniversario dell’Unità Italiana.
In quella occasione il comitato dell’Expo di Torino, in collaborazione con il comitato dei festeggiamenti di Roma, il Touring Club Italiano, la Società dei Parioli e il parigino “Petit Journal”, organizzò il raid Parigi-Roma-Torino mettendo in palio premi per mezzo milione di lire.

70 NEW Raid cartina
La mattina del 28 maggio 1911 alle ore 5,43 iniziarono dall’aerodromo di Buc (Parigi) i decolli di 26 aviatori, con il torinese Manissero unico italiano partecipante.
Le tappe previste erano Digione, Lione, Avignone, Nizza, Genova, Pisa, Roma, Firenze Bologna e Torino.
Il solo pilota a percorrere in modo regolare le tappe sino al campo Parioli di Roma, dove giunse il 31 maggio, fu André Beaumont. Giunsero a Roma anche Roland Garros, André Frey e Renato Vidart.
Come detto, l’unico italiano in gara era Romolo Manissero che, il 28 maggio, partito da Buc alle 6,07, atterrò a Ballancourt in quanto il suo Blériot ebbe noie al motore. Il giorno successivo atterrò ad Avallon per lo stesso motivo e dopo le riparazioni fece di nuovo sosta a Coulmier, nei pressi di Chatillon e, infine, il 29 atterrò a Digione alle 18,27, sempre per noie al motore, dove decise di abbandonare la corsa.
La gara avrebbe dovuto continuare da Roma a Torino dove ad attenderli vi era una gran folla riunita in occasione della settimana aerea internazionale.

71 New Raid TO Par Manissero Tutto era predisposto, ma a causa del maltempo solamente Frey con il suo Morane il 13 giugno tentò l’impresa che fallì per un incidente nei pressi di Viterbo causato dalla fitta nebbia. Nell’incidente Frey riportò gravi ferite rimanendo tredici ore fra i rottami del velivolo, con una gamba, un braccio e la mandibola rotti; egli fu finalmente raggiunto da una squadra di soccorso e trasportato all’Ospedale di Ronciglione dove rimase ricoverato a lungo. Ripresi i sensi, dichiarò di dovere la sua salvezza al casco e al terreno reso molle dalle piogge.

72 Cart raid Par Rm To

73 NEW Raid To Par conc
André Beaumont (pseudonimo del tenente di vascello Jean Conneau) fu considerato vincitore davanti a Roland Garros, Andrea Frey e Renato Vidart.

74 NEW Beaumont Raid To Parigi



2018 © Aero Club Torino - Tutti i diritti riservati - CF: 01395280017 - Credits

Privacy Policy Cookie Policy