Officine di Savigliano

Le Officine di Savigliano (una delle più prestigiose società industriali italiane del XX secolo) furono fondate a Torino il 17 luglio 1880, con l’obiettivo principale di intraprendere la costruzione e la riparazione di materiale ferroviario e costruzioni meccaniche in genere; si interessarono anche del mondo aeronautico negli anni 1911 e 1912 iniziando a produrre, su licenza della tedesca Maybach, motori per dirigibili (Zeppelin).
L’effettiva attività aeronautica ebbe però inizio allo scoppio della Grande guerra con la produzione su licenza di ricognitori SP.2, SP.3 nel 1916, di SIA 7b1 nel 1916-18 e revisione di bombardieri Caproni ca.33 a partire dal 1917.
Alla produzione aeronautica delle officine di Savigliano collaborò anche l’ingegner Darbesio, progettista dell’Asteria (vedi p. 30)
Per queste attività fu appositamente allestito un grande stabilimento, comprendente un reparto per la costruzione di eliche, con annesso campo volo per i collaudi.

32 Savigliano 3



2018 © Aero Club Torino - Tutti i diritti riservati - CF: 01395280017 - Credits

Privacy Policy Cookie Policy