The Academy of Sciences of Turin and Aeronautics

Gaetano Di Modica.

 

An enlightened ruler, Victor Amadeus III of Savoy, decided to endow his little kingdom with a cultural institution on a par with similar European initiatives, the Academies in fact, which began to appear in the 1600's onwards, driven by scientific revolution.
In July 1783, more than 220 years ago, Victor Amadeus granted Royal Patents to the "Taurinense Private Company", founded in 1757, which was already at work in the field of culture of the time. Its motto "Veritas et Utilitas" sums up the operative scope of the Academy aimed at research but also to works intended to provide "... various advantages to the common society."

Pochi mesi dopo la fondazione, nel dicembre 1783, i Soci dell'Accademia curarono il primo esperimento aeronautico della nostra Regione.

Un pallone aerostatico gonfiato con idrogeno, che si sapeva più leggero dell'aria, si sollevò nel cielo di Torino. L'evento è descritto negli annali dell'Accademia a cura degli autori dell'esperimento, Soci appunto della stessa, R. De Lemanon, G. Napione, Corte di Bonvicino.

La tematica aeronautica è ben presente nell'attivìtà accademica, come si evince dall'allegato elenco di documenti presenti nella Biblioteca (oltre 200.000 volumi, 50.000 documenti dal 1500 in poi, di inestimabile valore) e dalla indicazione delle richieste di "Privilegio" (i brevetti industriali di allora) di cui l'Accademia era richiesta (sino al 1855), nello spirito della "Utilitas", di esprimere un parere determinante per la concessione.

In tempi recenti hanno fatto parte dell'Accademia studiosi che operarono attivamente in campo aeronautico, Gabrielli, Colombo, Ferrali, Panetti, Tricomi, dei quali sono apparsi, negli Annali e nelle Memorie dell'Accademia, numerosi contributi di interesse aeronautico. Un Convegno su Colombo è stato recentemente organizzato con ottimo successo.

L'Accademia inoltre parteciperà attivamente al Convegno "Tre centenari aeronautici", in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria Aeronautica e Aerospaziale del Politecnico di Torino, inteso a ricordare il centenario della nascita dei Prof.ri Gabrielli e Ferrari e del primo volo dei fratelli Wright.



2018 © Aero Club Torino - All rights reserved - CF: 01395280017 - Credits

Privacy Policy Cookie Policy